Lenti oftalmiche Lifestyle Occhiali

L’ X Factor: o ce l’hai o sei fuori

Sei pronta per uscire.

Finalmente.

Questa volta non hai tralasciato nulla.

I capelli sono perfetti, lucidi e con quell’effetto leggermente disordinato da sembrare naturale.

Il trucco abilmente steso più e più volte, ti dona luce al viso senza somigliare alla maschera di Ursula, la piovra.

Il top che indossi sopra la gonna a paillettes mette in risalto il tuo collo lungo.

E il tacco 12 da urlo (quello che lancerai se non fai attenzione a dove metti i piedi) ti fa sentire così sexy che ti anestetizza il dolore.

In compenso la tua camera sembra l’Ovs durante i saldi.

Afferri la giacca, un ultimo sguardo allo specchio, inforchi gli occhiali,…

No aspetta un momento.

Fammi vedere.

Incredibile.

Ore di preparativi, di studio per l’outfit perfetto, sembra tutto impeccabile e poi questa caduta di stile.

Non hai l’antiriflesso.

No, non tu, le tue lenti sono senza antiriflesso.

Tutto crolla come un dolce che si sgonfia quando apri il forno, irrimediabilmente.

Roba che neanche Marilyn Monroe quando voleva sposare il milionario è caduta così in basso.

Ma non ne hai mai sentito parlare?

L’antiriflesso è quella pellicola sulla lente che diminuisce i riflessi fastidiosi che vengono dalla luce, soprattutto quella artificiale e aumenta il valore della trasmittanza, cioè ti da una visione più nitida dell’ambiente circostante, così puoi vedere bene, ma bene bene, ogni persona che c’è nel locale stasera.

Tanto per essere sicura di non incappare nella persona sbagliata.

Le lenti antiriflesso eliminano i fastidi della guida notturna, dato che stasera sei tu che prendi la macchina, soprattutto in condizioni di strada bagnata (e proprio stasera piove).

Le lenti antiriflesso poi migliorano il tuo comfort nella visione al PC o davanti alla TV, in caso volessi controllare le ultime notizie sui tuoi social, giusto per essere bene informata.

E non ultimo: con le lenti antiriflesso, chi ti guarda, vede i tuoi occhi, davvero, nitidamente e non si ferma ai riflessi sulle lenti. A cosa serve il tuo trucco sapiente se non li valorizzi?

Insomma: lascia stare la visione più nitida, lascia stare tutti i tecnicismi.

Non ti si può vedere!

Mi dispiace, ma se non hai l’antiriflesso è come per l’X factor: sei fuori.

3 comments on “L’ X Factor: o ce l’hai o sei fuori

  1. Pingback: X-factor: Le Nuove Audizioni – Blog di Ottica Bardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *