Lifestyle Occhiali

Dipende sempre dall’Occhiale

I luoghi comuni si sprecano quando si parla d’occhiali.

Son cecata. Sembro un secchione. Mi danno un’aria professionale. Non mi ci posso vedere. La bibliotecaria sensuale.

È innegabile che un aggeggio sulla faccia cambi qualcosa nell’aspetto.

Ma cambia in bene o in male?

Dipende.

Dal viso.

E dall’occhiale.

Ma anche dall’atteggiamento con cui si sfoggia un occhiale.

Ti viene da pensare che un uomo, come ricorre alla barba per piacere di più, ricorra all’occhiale per sembrare più professionale, più interessante, più intelligente, anche.

E in effetti, sarà per moda, necessità o per il desiderio di dare un tocco intellettuale in più al proprio stile, sono sempre di più gli uomini che completano il look con degli occhiali da vista.

Perché diciamola, la verità: gli occhiali sono un po’ il simbolo dell’intellettuale, quell’oggetto che, una volta inforcato, consente di incamerare nozioni.

Quell’oggetto che, con noncuranza, viene sfilato dal naso per guardarti negli occhi, per dare enfasi alle parole appena pronunciate.

Quell’oggetto che mentre uno ti parla, viene fatto roteare sulle astine, sollevato sulla fronte, aggiustato tra i capelli, mangiucchiato nei momenti di pausa, aperto e chiuso infinite volte, nemmeno fosse sottoposto a prove di resistenza tipo il test della poltrona dell’Ikea, gesticolato tra le mani, come se fosse uno scettro del potere.

Perché anche a questo serve l’occhiale: non solo per consentirti di vedere bene, ma quella cosa da muovere quando non sai dove mettere le mani, per darti sicurezza e farti sembrare più disinvolto.

Altrimenti non si spiegherebbe il numero di occhiali deformati che ogni giorno il minuzioso ottico in laboratorio cerca di restituire alla vita!

Ma per tornare alla nostra questione, mi rendo conto che un uomo diventi più attraente con il giusto occhiale sul viso.

E una donna?

Di certo Marylin Monroe, per sposare il suo milionario non ne voleva sapere di occhiali.

Ancora oggi alcune donne pensano che un occhio ben truccato o dal taglio particolare o di un colore stupendo, venga sminuito dall’occhiale.

Ancora una volta non è così nella realtà, anzi molto spesso attenua o distoglie l’attenzione dai piccoli difetti che ci caratterizzano: ad esempio copre una piccola ruga o camuffa le occhiaie.

Se è l’occhiale giusto.

E se le lenti hanno il giusto trattamento che evita i riflessi fastidiosi in modo da far arrivare lo sguardo di chi ti sta di fronte, nella profondità dei tuoi occhi.

Perché oggi ci sono talmente tante forme, colori e materiali che è impossibile non trovare la montatura che esalti il tuo punto di forza.

Perché oggi, gli occhiali ingentiliscono gli spigoli del volto, conferiscono eleganza, e aggiungono raffinatezza: tante donne esteticamente piacevoli, indossandoli, possono apparire più attraenti.

Intriganti.

È il potere nascosto degli occhiali:

  • Basta indossarli per attirare l’attenzione della gente e fare in modo che tutti ascoltino con il giusto interesse, riponendo fiducia nell’opinione espressa.
  • Basta cambiarli per dare una nuova connotazione al look ed eventualmente stravolgerlo per sembrare una persona nuova.
  • Basta maneggiarli per avere le mani occupate e la mente sgombra ed evitare magari l’ossessione di metterle in bocca o tra i capelli.
  • Ti danno una chiara visione di ciò che accade intorno a te…e se decidi che non ne vuoi sapere niente, puoi facilmente toglierli 😉

Non pensare che questi poteri appartengano a tutti gli occhiali.

Ma solo a quelli giusti.

È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter”.

In un certo senso avviene la stessa cosa per gli occhiali.

Molto spesso ti fai andare bene una montatura perché ti piace come la vedi addosso agli altri, ma su di te non risalta e soprattutto non ti esalta.

C’è una montatura adatta solo a te.

Devi solo scoprire quale.

E devi scoprirla nel posto giusto:

le bacchette magiche le trovi da mister Olivander,

le montature giuste le compri da ottica Bardi.

0 comments on “Dipende sempre dall’Occhiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *