News

3 REGOLE PER ACQUISTARE OCCHIALI IN MODO SALUTARE

Ormai è un anno che sappiamo che il Covid si trasmette per contatto: ovvero se tocchi una superficie contaminata e poi ti tocchi il naso o la bocca, il gioco è fatto.

Poi subito dopo si è scoperto che ovviamente se non ti tocchi il naso o la bocca con la mano contaminata, ma ti sfreghi un occhio, ottieni ugualmente un ottimo risultato, se il tuo scopo è immunizzarti dal virus prendendo la malattia.

Questo avviene perché il virus passa nel film lacrimale che comunque scarica nella doccia nasale, quindi nuovamente finisce nel naso.

Quindi il fatto che tu vai a mettere una cosa come un occhiale, proprio a contatto con il naso e molto vicino agli occhi, può diventare rischiosa. Soprattutto se gli occhiali non sono tuoi, ma sono in esposizione in un negozio.

Dove tutti li toccano, più e più volte.

Avranno sanificato le loro mani i clienti appena entrati?

E se le hanno sanificate, si saranno per caso grattati il naso sotto la mascherina che dà sempre fastidio?

E se le hanno sanificate, non si sono toccati naso o bocca, ma li hanno indossati?

Insomma in questi tempi di incertezze, magari devi cambiare gli occhiali, ma sei spaventato.

Non so se capita anche a te, ma quando io guardo un film e vedo la gente abbracciarsi, darsi la mano, vederla in luoghi affollati, senza mascherine, insomma mi allarma e mi suona molto strano, perché la nuova normalità non è questa adesso.

E così per tanti gesti che inconsciamente compiamo, come l’onnipresente sciacquatura di mani nel disinfettante, altrettanti gesti ci frenano.

Perché appunto non abbiamo più molte sicurezze.

Quindi da marzo del 2020, abbiamo iniziato ad utilizzare nuove procedure nel nostro lavoro che sono diventati la nostra nuova quotidianità.

Così abbiamo iniziato a dilazionare il lavoro, per avere il tempo (e la sicurezza) di poter fare le cose per bene.

La prima regola che ci siamo dati è quella di lavorare solo su appuntamento per quanto riguarda le refrazioni, in modo tale da disinfettare tutti gli strumenti che utilizziamo (poltrona compresa) prima di una nuova refrazione.

La seconda regola è di disinfettare le superfici dei banchi e le maniglie delle porte (se ti capita di fare la coda alle poste, facci caso che sembriamo dei piccoli e simpatici maniaci sempre affaccendati con disinfettante e rotolo della carta in mano!).

La terza regola, per noi la più noiosa, è che ogni occhiale che le persone provano (molto spesso x diletto 😫) viene messo da parte, nell’apposita area di disinfezione per essere scrupolosamente pulito con una particolare soluzione di perossido e acqua demineralizzata in modo da uccidere il virus ma non intaccare le montature (ricordati che l’acetato è un materiale che si rovina con le soluzioni alcoliche). Poi li asciughiamo e li rimettiamo in esposizione.

E già che ci sono ti racconto questo aneddoto: quest’estate, quando c’era un po’ più gente in giro, è capitato ben più di una volta che andassimo a casa con le dita bianche per l’acqua ossigenata! Tanto per farti capire che sulle cose importanti come la salute, non ci risparmiamo.

Perché è vero che sicuramente teniamo alla nostra salute personale come staff e prendiamo più precauzioni possibili dato che stiamo a contatto con il pubblico ogni giorno. Ma decisamente siamo molto scrupolosi perché non siamo proprio fan del concetto di immunità di gregge.

Se hai letto quanto sopra, ti riassumo come fare, se devi fare gli occhiali nuovi:

  1. Prendi un appuntamento se devi misurare la vista.
  2. Quando scegli una montatura, puoi stare certo che se è in esposizione è stata disinfettata, quindi puoi provarla tranquillamente.
  3. Se provi una montatura, non rimetterla dove l’hai presa, ma nelle apposite aree per essere disinfettata.

Spero di aver dissipato i tuoi dubbi, in caso puoi passare e constatare di persona!😉

0 comments on “3 REGOLE PER ACQUISTARE OCCHIALI IN MODO SALUTARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *